Malazè, martedì è la serata dei ragazzi down della Bottega dei Semplici Pensieri. Evento di beneficenza per la chiusura dell’edizione 2018

Semplicemente Malazè

martedì è la serata dei ragazzi down della Bottega dei Semplici Pensieri

Evento di beneficenza per la chiusura dell’edizione 2018

 

 

Martedì 25 settembre ultimo evento della XIII edizione di Malazè alla Residenza Storica di Viulla Avellino. Alle ore 19,30 c’è “Semplicemente Malazè”, organizzato insieme alle famiglie dei ragazzi down della Bottega dei Semplici Pensieri.

I ragazzi della Bottega affiancheranno gli chef e i ristoratori che hanno voluto partecipare gratuitamente all’evento.  Dopom il cocktail di benvenuto con ApecarStreet-Bar della Bottega saranno protagonisti, insieme ai ragazzi: Food di Il Poggio, Concettina ai Tre Santi, i Fratelli Caponi, Unio cucinabar, Caseificio il Casolare, Itticheria, ristorante la Bifora, pasticceria di Casa Infante e Di Costanzo, vini del Consorzio Tutela Vini Campi Flegrei, Ischia e Capri, Ais Napoli, caffè di Faber Italia macchine da caffè.

La serata vedrà esibirsi vari artisti tra cui Antonio Nicastro e Alessia Palumbo di Art Garage, Luca Rossi con racconti, ballate, serenate a ritmo di tamburi.

Erogazione liberale di euro 25.

Info: labottegadeisemplicipensieri@gmail.com – 3346538553- 366 7045465

 

 

Malazè si è svolto dal 15 al 25 settembre. È un evento organizzato dall’Associazione Campi Flegrei a Tavola.

Patrocini: Comune di Pozzuoli, Comune di Monte di Procida, Comune di Quarto, Parco Archeologico dei Campi Flegrei. In collaborazione con: Slow Food Campania, Slow Food Campi Flegrei, Slow Food Costiera Sorrentina e Capri, Oasi del Wwf – Riserva Naturale Statale Cratere degli Astroni, Ais Napoli, Consorzio per la Tutela Vini dei Campi Flegrei, Ischia e Capri, CreActivitas – Creative Economy Lab, Aeroporto Internazionale di Capodichino, Fondazione Pietà de’ Turchini, Adi Delegazione Campania, Impresapesca Coldiretti, Pro Loco Città di Bacoli, Pro Loco Monte di Procida.

 

Malazè è il festival ArcheoEnoGastronomico dei Campi Flegrei che coinvolge i comuni di Pozzuoli, Bacoli, Monte di Procida, Quarto, Procida e Napoli, mettendo in rete circa settanta associazioni e imprese. Molteplici iniziative in programma, all’interno di un viaggio ricco di itinerari tematici archeoenogastronomici (Mito, Storie, Gusto, Natura e Archeologia) disseminati all’interno di tre hub culturali (Castello di Baia, Cratere degli Astroni e Rione Terra) e sull’intero territorio flegreo. Un affascinante percorso per scoprire luoghi dalle tradizioni antichissime; si pensi soltanto alla coltivazione della vite che qui avviene ancora a piede franco. Questo grande contenitore di eventi, ideato da Rosario Mattera, è finalizzato alla promozione del patrimonio enologico e gastronomico locale, delle bellezze e delle proposte turistico-culturali di un’area della provincia di Napoli ancora poco nota al pubblico nazionale e internazionale, ma dall’incommensurabile patrimonio artistico, archeologico e ambientale. Anche il titolo del festival è fortemente radicato al territorio, il “malazzè” (magazzino-magazzeno) infatti, fino alla metà del secolo scorso, identificava quei locali a piano terra del borgo marinaro di Pozzuoli che venivano usati dai pescatori per ricoverare le loro barche e gli attrezzi per la pesca. Malazè negli anni è diventato un laboratorio diffuso di innovazione territoriale, dove si sperimentano e prendono forma nuovi percorsi di sviluppo a base creativa e culturale che combinano la tutela e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali con il food, il sociale, le tecnologie digitali, il design e il fare impresa. Una dimensione in cui si coniugano sviluppo, identità e sostenibilità.

Pozzuoli, 24 settembre 2018

Info: 393.5861941 – www.malaze.it – ufficiostampa@malaze.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *